Project Description

Pietro Panza

LE OPERE

Materia, tempo, una coscienza, ora, qui

Foglie cadono e ricompaiono, Clessidra

Pietro Panza
Pietro Panza
BIOGRAFIA
Artigiano bergamasco nel settore del verde ornamentale.
Ha sviluppato tecniche e sistemi nell’arte del verde verticale unita alla sua curiosità verso la pittura.

CONCEPT

Presentazione Critica a cura di Giada Eva Elisa Tarantino

Mostra Collettiva "ATTIMI"
Arcadia Art Gallery

Il continuum quadrimensionale dell’Opera di Pietro Panza, corrisponde al nome assegnatole: Materia, Tempo, una Coscienza, ora, qui, ovvero un climax nel quale ogni elemento è circoscritto entro un campo emotivo-gravitazionale vincolato al corpo pregnante del significato. Nella Teoria delle Relatività Generale, datata al 1915, Einstein estende il precedente modello fino ad includere la gravità, il cui effetto si scopre in grado d’incurvare lo spazio-Tempo, l’unica dimensione; Panza introduce, a sua volta ed a suo modo, nella propria missione d’Arte, una massa emblematica d’oggetto come simulacro d’anima, entro il vissuto fitomorfo dipinto sulla tela, a frammentazione cinetica d’una soggettiva percezione del Tempo che disveli la Forma come la preghiera reificata e la struttura tonale d’ogni Attimo
da dipingere e da eternare.