FRANCO DACQUATI

Caricamento Eventi
Questo evento è passato.

 ARCADIA ART GALLERY – MILANO

inaugura venerdì 28 febbraio 2020 alle 19.00 la retrospettiva su

 FRANCO DACQUATI

dal 28 febbraio al 10 marzo 2020

ARCADIA ART GALLERY rende omaggio a FRANCO DACQUATI con una mostra retrospettiva dedicata a una delle figure più significative della cultura artistica milanese fra l’inizio degli anni Quaranta e la fine degli anni Ottanta.

Curata da FEDERICO CALOI, l’esposizione intende ricostruire, attraverso dipinti e sculture, il lungo e intenso percorso artistico di DACQUATI, dalle esperienze legate al realismo lombardo a quelle di marca più espressionista, passando per quel rigore figurativo che lo porterà ad approdare all’astratto.

Personalità poliedrica e di difficile collocazione, FRANCO DACQUATI è considerato un “battitore libero”, un artista fuori dagli schemi, dalle correnti, dai movimenti. Una produzione anomala, la sua, molto apprezzata in Italia e all’estero,  ma sempre affine alla vita e alla cultura milanese. Per anni infatti il suo studio di via Bagutta, nel cuore di Milano, ha visto confluire le più importanti personalità della cultura cittadina.

Pittore, scultore, poeta, oltre che critico d’arte, docente e autore di diversi interni per le dimore dell’alta borghesia milanese, DACQUATI pone alla base del suo lavoro un’estrema semplificazione strutturale, unita a un ordine geometrico e astratto, ma allo stesso tempo l’esigenza di dare consistenza alle emozioni visive.

NOTE BIOGRAFICHE

Nato a Milano nel 1910, Franco Dacquati si diploma all’Accademia di Brera. Nel 1942 – 1944 è inviato artistico sui fronti di guerra. Dal 1946 al 1952 firma la rubrica di critica d’arte per il milanese Corriere degli artisti. Come autore ha partecipato a numerose mostre nazionali e internazionali, tra cui la “Nazionale del Mare” (Genova 1948), la “Biennale di Milano” (1950 e 1958), la “Mostra regionale d’Arte Sacra” (Milano 1968), le mostre della Resistenza del Primo e Secondo Risorgimento (Milano 1970). Tra i temi ricorrenti dell’artista, a partire dagli anni ’60, il mondo della danza classica. Muore a Milano nel 1988.

Ha esposto anche in numerose personali, aggiudicandosi, fra gli altri, i premi “Leonardo da Vinci” ed “Emilio Gola”. Oltre che in Italia, ha lavorato in Francia, Paesi Bassi, Svizzera e Grecia. Sue opere si trovano al Museo del Risorgimento di Milano e presso importanti gallerie d’arte e collezioni private.

Dario Murri

 

SCHEDA TECNICA

RETROSPETTIVA SU FRANCO DACQUATI

dal 28 febbraio al 10 marzo 2020

ARCADIA ART GALLERY

Ripa di Porta Ticinese 61 Milano – Naviglio Grande

Inaugurazione:  venerdì 28 febbraio 2020 alle 19.00

Orari esposizione: Lunedì: 15.00 – 19.00

Martedì – Venerdì: 10.00 – 13.00 / 14.30 – 19.00

Sabato: 11.00 – 21.00

Domenica: 15.00 – 21.00

INFO:       tel: 0039 02 837 5787             e-mail: arcadiartgallery@gmail.com

Torna in cima