Descrizione Progetto

Alessandra Silvia De Simone

BIOGRAFIA

Alessandra Silvia De Simone, regista teatrale, sceneggiatrice, designer di costumi e maschere teatrali, pittrice. Nata a Milano. Disegna fin da bambina poi più tardi inizia il suo grande amore per la Pittura. Ha studiato tra Napoli, Cremona, Stati Uniti ed Inghilterra. Laureata in “Conservazione dei Beni Culturali” con Tesi Sperimentale in Storia e Tecnica della Fotografia. A 23 anni si specializza in Restauro di Dipinti Murali e per anni collabora con ditte di Restauro per il recupero di Dipinti Murali in chiese e palazzi d’epoca. Dopo un Master in Marketing Settore Arte & Cultura, vince il Primo Posto come “Miglior idea di Impresa Artistico-Culturale”. Entra nel Dipartimento di Educazione del British Museum di Londra, dove opera per due teatri del museo: BP e Stevenson Theatre. Collabora con Musei internazionali come V&A, la National Gallery e the Estorick Collection of Modern Italian Art Museum. Nel 2011 scrive la sceneggiatura dello spettacolo “La Danza dei Fili”, di cui oggi è regista e designer di costumi e maschere, ciascuna delle quali è realizzata a mano. Dal 2012 crea Installazioni d’Arte Vivente presso Musei e Teatri. Il suo spettacolo “La Danza dei Fili” è stato promosso e presentato presso il Palazzo dell’UNESCO di Parigi dopo un mese dagli attentati terroristici del Bataclan per il messaggio di Uguaglianza e di Pace e Solidarietà che lo stesso evento incorpora e diffonde nel mondo.

LE TAPPE PRINCIPALI DEL PERCORSO ARTISTICO DETTAGLIATO:

Disegna fin dai primi anni della sua infanzia. A dieci anni partecipa al primo concorso di disegno scolastico dal titolo: “Ercolano Pulita”. All’età di venti anni entra per concorso pubblico nella Scuola di Restauro di Dipinti Murali, Decorazioni e Stucchi di – CFP- Cremona /Italia.
Si specializza in Restauro di Affreschi con una Tesi dal Titolo: “I Colori al tempo al Medioevo”. Successivamente si laurea in – Conservazione dei Beni Culturali – presso la facoltà di Lettere di Napoli con Tesi Sperimentale in Storia e Tecnica della Fotografia dal titolo: “La Fotografia dell’Arte: Opere su tavola e Dipinti Murali”. Dal 1999 scrive Progetti Educativi Museali allo scopo di avvicinare i giovani al valore del patrimonio Artistico Italiano ed Interazionale. Svolge un Master in Marketing nel Settore Arte & Cultura e vince il Primo Posto come Miglior Progetto di Impresa Artistica nel 2002 finanziato dalla Regione Toscana. Dal 2000 inizia a collaborare con Musei Internazionali per Progetti che avvicinano le nuove generazioni al valore dell’arte pittorica e scultorea Italiana. Nel 2011 entra nel Dipartimento di Educazione del British Museum di Londra e collabora con i due teatri del museo: BP e Stevenson Theatre. Nello stesso anno scrive la prima sceneggiatura per lo spettacolo itinerante “La Danza dei Fili” che viene presentato e promosso presso il Palazzo dell’UNESCO di Parigi il 21 Dicembre 2015. La Danza dei Fili inizia un percorso Internazionale toccando vari angoli del mondo: Portovenere/SP, Italia nel 2012, Firenze, San Terenzo/SP e Forte dei Marmi/LU 2013, Portovenere (SP) 2014, Teatro Civico (SP)2015, San Pietroburgo/ Russia 2015, Vancouver, British Columbia 2016, Miami/FL, USA2016. Il 28 aprile del 2016 Alessandra porta lo spettacolo a San Paolo/ Brasile presso il Teatro Castro Mendes con il coinvolgimento di ottantacinque ballerini, cantanti, ginnasti e coro di voci bianche con audizioni locali. Il 10 luglio 2016, dopo l’invito ufficiale della Presidente del DWC Mrs. Mona D’Amours, lo spettacolo teatrale “La Danza dei Fili” apre la serata di Gala della Coppa del Mondo della Danza a Montreal/Canada, l’evento sponsorizzato dal Cirque du Soleil. Nel 2017 approda a Torino / Italia presso il Teatro Concordia di Venaria Reale dove sono stati coinvolti ottantacinque partecipanti tra danzatori, ginnasti, cantanti ed un coro di voci bianche. Parallelamente collabora per esposizioni di dipinti, maschere e costumi teatrali con gallerie d’arte. Alessandra espone tele e maschere presso la Galleria Lazzaro di Milano e Forte dei Marmi/Lu. Dal 2010 al 2019 ha realizzato oltre trenta Mostre d’Arte tra Personali e Collettive. A metà del 2019 si rende disponibile per una collaborazione con il LAC di Lugano/Svizzera. Intanto il suo progetto teatrale viene presentato negli USA ed in alcuni paesi asiatici. Nello stesso anno lo spettacolo “La Danza dei Fili” è stato presentato al Comune di Milano/Italia ed è nata la prima collaborazione con la Galleria d’Arte Arcadia di Milano (dove attualmente espone) con Inaugurazione una Mostra Collettiva dal Titolo: “Arte e Ingegno”. La suddetta Galleria espone tele recenti dell’artista ed ha realizzato una sua Istallazione d’Arte Vivente il 14 Novembre 2019 dal titolo: “L’eterna Danza tra Vita, Morte e Amore”. Attualmente lo spettacolo “La Danza dei Fili” è candidato ad un premio internazionale ed ha appena ricevuto un nuovo invito in Canada per il DWC 2020.

Sia la Rai Tv Italiana che Televisioni Internazionali, Stampa e Radio si sono occupate attivamente di questo percorso artistico.